top of page
Gratte-ciel
  • Immagine del redattoreAkram Cheik - Lawyer

Sicurezza giuridica per acquisti/vendite di immobili a Dubai


I precontratti consentono alle parti di definire i termini dell'accordo e concordare le condizioni da soddisfare prima di concludere la transazione finale. Questi contratti preparatori aiutano ad evitare incomprensioni e future controversie tra le parti. Nelle questioni immobiliari può essere loro assegnato un ruolo importante per contribuire a garantire la vendita degli immobili. Infatti, a causa della forza vincolante che questo tipo di contratto può avere, esso genera un aumento del valore dell'impegno per entrambe le parti.


Inoltre, uno degli interessi è la tutela degli interessi delle parti, i contratti preliminari possono tutelare gli interessi delle parti specificando le condizioni da soddisfare prima di concludere la transazione definitiva. Ad esempio, un contratto preliminare può includere una clausola di esclusività che vieta alle parti di negoziare con altre parti per un determinato periodo di tempo.


Inoltre, per quanto riguarda la sicurezza degli investimenti, i precontratti possono offrire una certa sicurezza per gli investimenti immobiliari. Definendo i termini dell'accordo e concordando le condizioni da rispettare, le parti potranno evitare futuri malintesi e controversie ed avere più certezza della transazione.


Si tratta, insomma, anche di facilitare la negoziazione, infatti i precontratti possono agevolare la negoziazione in materia immobiliare consentendo alle parti di definire i termini dell'accordo e di concordare le condizioni da soddisfare prima di concludere la transazione definitiva.


Inoltre, questi contratti consentono di evitare alcuni costi aggiuntivi: i precontratti possono aiutare a evitare costi aggiuntivi consentendo alle parti di definire i termini dell'accordo e concordare le condizioni da soddisfare prima di concludere la transazione finale. Ciò può contribuire ad evitare futuri malintesi e controversie che potrebbero comportare costi aggiuntivi per le parti.



I – Le caratteristiche dei contratti preparatori



A – Tipologie di contratti preliminari



Un contratto di promessa unilaterale negli Emirati Arabi Uniti. I contratti di promessa unilaterale sono riconosciuti e comunemente utilizzati nel sistema legale degli Emirati Arabi Uniti. Possono essere utilizzati in una varietà di situazioni, inclusi contratti immobiliari e contratti di vendita.


Nel contratto di promessa unilaterale una parte si impegna ad adempiere ad un'obbligazione nei confronti di un'altra parte se quest'ultima soddisfa una determinata condizione. Tuttavia, a differenza di un contratto bilaterale, la parte che promette non è obbligata a mantenerla se la condizione non viene soddisfatta.


È importante notare che i contratti di promessa unilaterale devono essere conformi alle leggi e ai regolamenti applicabili negli Emirati Arabi Uniti per essere considerati validi. Si consiglia pertanto vivamente di consultare un avvocato competente per garantire che tutte le condizioni richieste siano soddisfatte durante la redazione di tale contratto.

Nella legge degli Emirati Arabi Uniti, il contratto di promessa unilaterale è chiamato “Contratto di promessa unilaterale”.


Oltre al contratto di promessa unilaterale, esistono altri tipi di contratti precontrattuali riconosciuti nel diritto contrattuale degli Emirati Arabi Uniti, tra cui:


Il contratto di opzione: contratto con il quale una parte (il titolare dell'opzione) si impegna a vendere o acquistare un bene da un'altra parte (l'acquirente dell'opzione) ad un prezzo determinato, a condizione che quest'ultima eserciti la sua opzione entro un determinato periodo . (Il contratto di opzione si chiama "Contratto di opzione" in inglese)


Il contratto di mandato: un contratto con il quale una parte (il mandante) affida ad un'altra parte (l'agente) la missione di svolgere un compito specifico per suo conto. (Il contratto di mandato si chiama "Mandate Contract" in inglese)


Il contratto preliminare: contratto con il quale le parti convengono i termini di un futuro contratto, senza che tale contratto venga formalmente concluso. (Il contratto preliminare si chiama "Preliminary Agreement Contract" in inglese)


Contratto di abbonamento: contratto con il quale una parte (l'abbonato) si impegna ad acquistare da un'altra parte (il venditore) un bene o un servizio ad un determinato prezzo, a condizione che il bene o il servizio venga messo in vendita. (Il contratto di abbonamento si chiama "Contratto di abbonamento" in inglese)


B – La forza vincolante dei contratti preliminari



Tutti questi contratti possono essere legalmente vincolanti se sono validi e conformi alle leggi e ai regolamenti applicabili negli Emirati Arabi Uniti.


Nel caso di un contratto di opzione, ad esempio, se l'acquirente dell'opzione esercita il suo diritto entro i termini stabiliti e il titolare dell'opzione non rispetta il suo impegno di vendere il bene a un prezzo determinato, l'acquirente può agire in giudizio per risarcimento.


Nel caso del contratto di mandato, se il mandante affida una missione ad un agente e quest'ultimo non rispetta i termini del contratto, il mandante può agire in giudizio per ottenere un risarcimento.


Nel caso del contratto preliminare d'intesa, se le parti hanno stipulato un contratto preliminare d'intesa e una di loro non rispetta i termini pattuiti, l'altra parte può agire in giudizio per ottenere la riparazione.


Nel caso di una promessa unilaterale, la parte che fa la promessa si impegna a compiere una determinata azione o a non compiere una determinata azione, ma senza che vi sia alcuna considerazione da parte dell'altra parte. In altri termini, colui che fa la promessa non può essere obbligato a compiere la sua impresa in forza di legge, a meno che la promessa non sia considerata avente forza vincolante.


Nel diritto contrattuale degli Emirati Arabi Uniti, una promessa unilaterale può essere giuridicamente vincolante se soddisfa le seguenti condizioni:


Deve essere redatto per iscritto e deve essere sufficientemente chiaro e preciso affinché la persona che lo riceve possa comprendere i termini dell'impegno. Inoltre, non deve essere contrario alla legge o all’ordine pubblico. Pertanto, se queste condizioni sono soddisfatte, la promessa unilaterale può essere considerata vincolante e può essere fatta valere in tribunale.


II – Precontratti in materia immobiliare



A – Il contratto preliminare in materia immobiliare


In materia immobiliare negli Emirati Arabi Uniti, il pre-contratto più comunemente utilizzato è il contratto preliminare, noto anche come “memorandum of understanding” o “lettera di intenti”.


Il contratto preliminare è un accordo non vincolante tra due parti che desiderano acquistare o vendere un immobile. Definisce i termini dell’accordo e consente alle parti di impegnarsi ad esplorare i termini di una potenziale transazione. Tuttavia, ciò non vincola le parti a concludere la transazione finale.


Questo tipo di contratto è molto popolare nel settore immobiliare negli Emirati Arabi Uniti perché garantisce alle parti una certa sicurezza e trasparenza prima di concludere la transazione finale. Consente alle parti di definire i termini dell'accordo e concordare le condizioni da soddisfare prima di stipulare la transazione finale. Inoltre, può aiutare a evitare futuri malintesi e controversie tra le parti.


In sintesi, il contratto preliminare è il precontratto più utilizzato in materia immobiliare negli Emirati Arabi Uniti perché offre alle parti una certa sicurezza e trasparenza prima di concludere l’operazione definitiva, aiutandole al contempo ad evitare incomprensioni e future controversie.


È importante però chiarire che il contratto preliminare generalmente non ha forza vincolante, vale a dire che le parti non hanno l'obbligo di concludere l'operazione definitiva. Tuttavia, potrebbero esserci delle eccezioni, a seconda della natura dei termini dell'accordo e di come è redatto.


Ad esempio, se il contratto preliminare contiene una clausola di esclusività, che vieta alle parti di negoziare con altre parti per un periodo determinato, tale clausola può essere vincolante. Allo stesso modo, se il contratto contiene clausole relative a scadenze, condizioni da rispettare prima della conclusione dell'operazione definitiva o sanzioni in caso di violazione di tali clausole, anche tali clausole possono avere forza vincolante.



B – La natura cautelare del contratto preliminare



Nel diritto contrattuale degli Emirati Arabi Uniti, le conseguenze del mancato rispetto di un precontratto dipendono dalla natura di tale precontratto e dal modo in cui è stato concluso. In generale, se una delle parti non rispetta i termini di un pre-contratto, l'altra parte può avere diritto al risarcimento dei danni. Tuttavia, è importante notare che l’importo del risarcimento dei danni può essere limitato dai termini del precontratto stesso. In alcuni casi, una parte può anche avere il diritto di risolvere un contratto preliminare in caso di inadempimento da parte dell'altra parte.


I precontratti possono anche facilitare la negoziazione ed evitare costi aggiuntivi. Quando gli acquirenti depositano ingenti somme di denaro per prenotare una proprietà, è ancora più cruciale disporre di un pre-contratto per garantire che i loro investimenti siano protetti.





7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page