top of page
Gratte-ciel
  • Immagine del redattoreAkram Cheik - Lawyer

Le diverse modalità per ottenere il visto Golden a Dubai

Acquisizione del visto d'oro


Il visto Golden è una tipologia di visto di residenza caratterizzato da una durata maggiore, a differenza del visto partner che da ottobre 2022 ha visto la sua durata ridotta da 3 anni a 2 anni, si differenzia inoltre dal visto dipendente che ha anch'esso una durata di 2 anni , il visto d'oro ha una durata di 5 o 10 anni. Altra caratteristica importante, a differenza di altri visti che richiedono la permanenza negli Emirati Arabi Uniti ogni 6 mesi, il titolare del visto dorato è esentato da questo obbligo, permettendogli di soggiornare fuori dagli Emirati Arabi Uniti. Pertanto, questo visto di lunga durata mira a trattenere negli Emirati Arabi Uniti le persone con talenti specifici o le persone che hanno investito nel paese senza sponsorizzazione. Allo stesso tempo, permette al titolare di sponsorizzare membri della sua famiglia, questi ultimi beneficeranno del periodo di 5 o 10 anni anche in caso di morte dei titolari. È quindi opportuno vedere i diversi criteri che danno accesso al visto Golden agli espatriati a partire da novembre 2022.



I criteri per ottenere un visto d'oro a Dubai



A - Investimenti immobiliari a Dubai


Infatti, per quanto riguarda in particolare gli investimenti immobiliari a Dubai, i possessori di immobili del valore di 2 milioni di dirham ovvero 513.000 euro possono ottenere il visto d'oro della durata di 5 anni, rinnovabile alle stesse condizioni. Per quanto riguarda gli acquisti immobiliari, questa regola si applica agli acquisti cosiddetti “fuori piano” che non sono stati completati, se è già stata pagata la somma totale di 2 milioni di dirham. Pertanto, il visto d'oro sarà concesso previa ottenimento della prova da parte del Dipartimento del territorio di Dubai che la proprietà acquisita dall'espatriato abbia un valore equivalente a 2 milioni di dirham.


B – Imprenditori


Per quanto riguarda questa categoria, consente agli imprenditori di ottenere il visto d'oro per 5 anni, purché siano all'origine di un progetto economico di carattere tecnico legato al rischio e all'innovazione. Tuttavia, l'ottenimento del visto d'oro è soggetto a numerose autorizzazioni, in particolare da parte di 3 entità tra cui, un revisore dei conti negli Emirati Arabi Uniti che può certificare che il valore del progetto non è inferiore a 500.000 dirham, autorità degli Emirati Arabi Uniti che indicano che la natura tecnica del progetto è coerente con le aspettative in termini di innovazione. Infine, un incubatore d'impresa accreditato negli Emirati Arabi Uniti per verificare l'attività proposta.


Per gli investitori che investono in un fondo di investimento, è possibile beneficiare di un Golden Visa per un periodo di 10 anni senza sponsor, soggetto a:

Presentazione di una lettera di un fondo di investimento accreditato negli Emirati Arabi Uniti indicante che l'investitore ha un deposito di 2 milioni di dirham, o presentazione di una licenza commerciale o industriale valida e un atto costitutivo indicante che il capitale dell'investitore non è inferiore a 2 milioni di dirham. Inoltre l’investitore deve possedere l’intero capitale investito, inoltre non deve trattarsi di un prestito bancario.


C - Persone con un talento speciale


Gli individui con talento eccezionale possono beneficiare del visto d'oro di 10 anni. Oltre agli inventori, possono beneficiare del visto d'oro anche persone con doti artistiche, atleti, specialisti in ingegneria e scienze, alcuni studenti, medici o scienziati.


Pertanto, a seconda del talento, sarà necessario ottenere l'approvazione tramite posta dai vari servizi e dipartimenti amministrativi.


L'azienda ti aiuterà ad ottenere il visto d'oro il più rapidamente possibile.



Akram Cheik, avvocato negli Emirati Arabi Uniti











1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page